HOW TO SHOP

1 Login or create new account.
2 Review your order.
3 Payment & FREE shipment

If you still have problems, please let us know, by sending an email to support@website.com . Thank you!

SHOWROOM HOURS

Mon-Fri 9:00AM - 6:00AM
Sat - 9:00AM-5:00PM
Sundays by appointment only!

Notizie Utili

DOCUMENTI
Sudafrica: per i cittadini della Comunità Europea non è richiesto alcun visto. E’ necessario presentare il passaporto elettronico che deve avere una validità residua di almeno 30 giorni successiva alla data di partenza dal Sudafrica Non sono ammessi passaporto rinnovati manualmente Sul passaporto sono richieste 2 pagine libere, senza timbri. Botswana: per l’ingresso dei cittadini italiani è necessario il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di partenza dal Paese. Non è richiesto alcun visto per un periodo di permanenza per turismo non superiore ai 90 giorni Zambia: per l’ingresso dei cittadini italiani è necessario il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di partenza dal Paese. E’ inoltre necessario il visto d’ingresso che può essere ottenuto presso l’Ambasciata dello Zambia a Roma al costo di Euro 30 per ingresso singolo e Euro 40 per ingresso doppio; oppure direttamente all’aeroporto di Lusaka o presso altri posti di frontiera al costo di Usd 50 per ingresso singolo e Usd 80 per ingresso doppio. E’ altresì possibile ottenere un visto elettronico (e-visa) tramite registrazione al portale https://evisa.zambiaimmigration.gov.zm/#/. Il visto ha una validità massima di permanenza di 30 giorni. Se si viaggia con minori e l’itinerario prevede una sosta o anche un transito attraverso il Sudafrica o il Botswana è necessario attenersi alle regole relative all’ingresso dei minori in quel Paese, vi invitiamo a consultare il nostro catalogo Sudafrica.

INGRESSO DEI MINORI IN SUDAFRICA E BOTSWANA:Il nuovo regolamento prevede che tutti i minori di età inferiore ai 18 anni, accompagnati da entrambi i genitori, in arrivo in partenza o in transito in Sudafrica e Botswana, dovranno viaggiare muniti di passaporto individuale e copia autenticata, in lingua inglese o multilingue, del proprio certificato di nascita integrale o documento equivalente, emesso dall’autorità competente, in cui vengano riportate le generalità di entrambi i genitori. Oltre ai suddetti documenti, quando il minore viaggia con uno solo dei genitori o con il proprio tutore legale, sarà necessario portare una dichiarazione giurata, in forma di affidavit, con il consenso al viaggio dell'altro genitore risalente a non oltre 3 mesi dalla data del viaggio oppure un ordine del tribunale che dimostri la piena responsabilità genitoriale, o tutela legale, del genitore o del tutore che accompagna il minore, oppure, laddove applicabile, un certificato di morte dell'altro genitore. Allo stesso modo quando un minore viaggia con persona diversa dai genitori o dal tutore legale sarà inoltre necessaria una dichiarazione giurata, in forma di  affidavit, di entrambi i genitori o del tutore legale che confermi che la persona che lo accompagna è autorizzata a viaggiare con il minore; i dati di contatto e le copie dei documenti d'identità o dei passaporti dei genitori o del tutore legale. I minori che viaggiano senza alcun accompagnatore, oltre all’affidavit dei genitori, devono essere in possesso di una lettera dalla persona che li ospita in Sudafrica. Questa lettera deve riportare l’indirizzo e i contatti del luogo in cui il minore soggiornerà in Sudafrica, una copia del documento d’identità o del passaporto in corso di validità o del permesso di soggiorno della persona che riceverà il minore in Sudafrica. Anche la lettera di affidavit del/i genitore/i dovrà contenere i contatti di questa persona. Si prega notare che non saranno ritenuti validi affidavit rilasciati più di 3 (tre) mesi prima della data di partenza del viaggio. Il certificato di nascita integrale multilingue deve essere richiesto al proprio Comune di appartenenza. La dichiarazione giurata in forma di affidavit può essere firmata gratuitamente dal genitore che non viaggia con il bambino, previo appuntamento, presso l'Ambasciata del Sudafrica di Roma, il Consolato Generale del Sudafrica di Milano, il Consolato del Botswana. I genitori dovranno portare con sé il passaporto e il certificato di nascita integrale del minore ed i propri documenti di identità. Non è richiesta alcuna documentazione per i minori in transito attraverso un aeroporto internazionale del Sudafrica, a condizione che non abbiano bisogno di un visto di transito.
Per assumere informazioni aggiornate e dettagliate consigliamo di consultare www.viaggiaresicuri.it nonché l'Ambasciata o il Consolato del Sudafrica o il Consolato del Botswana accreditati in Italia.

VIAGGI ALL’ESTERO DI MINORI
Si fa presente che la normativa sui viaggi all’estero dei minori varia anche in funzione delle disposizioni nazionali dei singoli Paesi. La nuova normativa europea, a decorrere dal 26 Giugno 2012, prevede l’obbligatorietà del passaporto individuale per tutti i minori italiani. Pertanto l’eventuale iscrizione dei minori sul passaporto dei genitori non sarà più ritenuta valida ai fini dell’espatrio. Inoltre, dal 4 Giugno 2014, i minori di 14 anni, accompagnati da almeno uno dei genitori devono avere passaporto che indichi alla pagina 5 il nome dei genitori; altrimenti sarà necessario esibire un documento che attesti il rapporto di parentela (es. stato di famiglia o estratto di nascita del minore) al momento dell’espatrio. I minori di 14 anni non accompagnati da  almeno uno dei genitori, possono espatriare solo se affidati ad un ente (ad esempio la compagnia aerea) o ad un accompagnatore munito di “dichiarazione di accompagnamento” che dovrà essere sottoscritta dai genitori del minore e resterà agli atti della questura. Si consiglia comunque di assumere informazioni aggiornate e dettagliate presso la propria Questura, oppure sul sito: www.poliziadistato.it nonché presso le Ambasciate o i Consolati del Paese accreditati in Italia e/o il proprio agente di viaggio.

FUSO ORARIO
Sudafrica/ Botswana/ Zimbabwe/ Zambia: un’ora in più in tutti i Paesi quando in Italia è in vigore l’ora solare. Nessuna differenza quando in Italia è in vigore l’ora legale.

CARTE DI CREDITO
Sudafrica: in generale le principali carte di credito sono accettate ovunque. Suggeriamo di partire con carta di credito indispensabile per emergenze, noleggi, prenotazioni e registrazione in albergo.
Botswana/ Zimbabwe/ Zambia: le carte di credito sono accettate solo nei maggiori centri turistici.

VACCINAZIONI
Sudafrica: non e’ richiesta alcuna vaccinazione. Si consiglia, previo parere medico, la profilassi antimalarica, in particolare tra Ottobre e Maggio, per chi si reca nel Parco Kruger, Limpopo, Mpumalanga e nel nord del Kwa-Zulu Natal. E’ inoltre richiesta la vaccinazione contro la febbre gialla, da effettuarsi almeno 10 giorni prima della partenza, per chi proviene o è diretto verso aree a rischio tra le quali il Kenya. Si consiglia di verificare con le Autorità diplomatico-consolari sudafricane in Italia la lista di tutti i Paesi considerati a rischio di febbre gialla.
Botswana/ Zimbabwe: non è richiesta alcuna vaccinazione. E’ consigliata la profilassi antimalarica. E’ richiesta la vaccinazione contro la febbre gialla per chi proviene da zone a rischio, inclusi Kenya e Tanzania, e si reca in Botswana.
Zambia: obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla per i viaggiatori diretti o provenienti o semplicemente in transito in Botswana. La vaccinazione va effettuata almeno 10 giorni prima della partenza. E’ consigliata la profilassi antimalarica.

ELETTRICITA’
Sudafrica: 220/250 Volt a 50 Hertz. La presa ha tre innesti rotondi quindi è necessario munirsi di adattatore.
Botswana/ Zimbabwe/ Zambia: 220/230 Volt a 50 Hertz. La presa ha tre innesti sia rettangolari che rotondi ed è quindi necessario munirsi di adattatore.

ABBIGLIAMENTO
Sudafrica/ Botswana/ Zimbabwe/ Zambia: è consigliato abbigliamento pratico e comodo in colori neutri e, durante l’inverno australe, un capo di lana e una giacca a vento per combattere l’escursione termica tra il giorno e la notte.

FOTOSAFARI
Sudafrica/ Botswana/ Zimbabwe/ Zambia: se inclusi nelle quote prevedono la condivisione del veicolo con altri ospiti della riserva e sono condotti da ranger parlanti inglese. Solitamente i bambini fino ai 6 anni non possono prendervi parte ma il limite di età varia in base alle politiche delle varie riserve e saranno fornite su richiesta. 

FRANCHIGIA BAGAGLIO 
Sudafrica/ Botswana/ Zimbabwe/ Zambia: sui voli di linea domestici e quelli tra Sudafrica e Botswana/Zimbabwe/Zambia la franchigia concessa ai passeggeri di classe economica è generalmente di un pezzo di bagaglio in stiva per persona non eccedente i 23Kg e di un bagaglio a mano di dimensioni totali di 115 cm non eccedente i 7kg. Tuttavia sui voli privati diretti ai parchi è richiesto l’utilizzo di bagagli morbidi e la franchigia è limitata a 15/20 Kg per persona.



SIGN IN YOUR ACCOUNT TO HAVE ACCESS TO DIFFERENT FEATURES

CREATE ACCOUNT

FORGOT YOUR DETAILS?

TOP