HOW TO SHOP

1 Login or create new account.
2 Review your order.
3 Payment & FREE shipment

If you still have problems, please let us know, by sending an email to support@website.com . Thank you!

SHOWROOM HOURS

Mon-Fri 9:00AM - 6:00AM
Sat - 9:00AM-5:00PM
Sundays by appointment only!

PER SAPERNE DI PIU'

DOCUMENTI PER SOGGIORNI TURISTICI
Sudafrica: per l’ingresso in Sudafrica dei cittadini italiani, per turismo e fino a un massimo di 90 giorni, il visto viene rilasciato direttamente all’arrivo in frontiera ed è gratuito. Il passaporto deve essere perfettamente integro ed avere una validità residua non inferiore a 30 giorni dalla data di uscita dal Paese e almeno due pagine consecutive prive di timbri ad uso delle autorità. Il passaporto dovrà avere necessariamente una validità residua di almeno 6 mesi, ed un adeguato numero di pagine libere, se si combina un soggiorno in Sudafrica con Namibia, Zimbabwe, Botswana, Zambia, Mozambico (Per l’ingresso in Mozambico è obbligatorio richiedere il visto di ingresso, prima della partenza, all’ambasciata del Mozambico a Roma), Mauritius e Seychelles.      
 

Ingresso dei minori in Sudafrica e Botswana: Il nuovo regolamento prevede che tutti i minori di età inferiore ai 18 anni, accompagnati da entrambi i genitori, in arrivo in partenza o in transito in Sudafrica e Botswana, dovranno viaggiare muniti di passaporto individuale e copia autenticata, in lingua inglese o multilingue, del proprio certificato di nascita integrale o documento equivalente, emesso dall’autorità competente, in cui vengano riportate le generalità di entrambi i genitori. Oltre ai suddetti documenti, quando il minore viaggia con uno solo dei genitori o con il proprio tutore legale, sarà necessario portare una dichiarazione giurata, in forma di affidavit, con il consenso al viaggio dell'altro genitore risalente a non oltre 3 mesi dalla data del viaggio oppure un ordine del tribunale che dimostri la piena responsabilità genitoriale, o tutela legale, del genitore o del tutore che accompagna il minore, oppure, laddove applicabile, un certificato di morte dell'altro genitore. Allo stesso modo quando un minore viaggia con persona diversa dai genitori o dal tutore legale sarà inoltre necessaria una dichiarazione giurata, in forma di  affidavit, di entrambi i genitori o del tutore legale che confermi che la persona che lo accompagna è autorizzata a viaggiare con il minore; i dati di contatto e le copie dei documenti d'identità o dei passaporti dei genitori o del tutore legale. I minori che viaggiano senza alcun accompagnatore, oltre all’affidavit dei genitori, devono essere in possesso di una lettera dalla persona che li ospita in Sudafrica. Questa lettera deve riportare l’indirizzo e i contatti del luogo in cui il minore soggiornerà in Sudafrica, una copia del documento d’identità o del passaporto in corso di validità o del permesso di soggiorno della persona che riceverà il minore in Sudafrica. Anche la lettera di affidavit del/i genitore/i dovrà contenere i contatti di questa persona.
Si prega notare che non saranno ritenuti validi affidavit rilasciati più di 3 (tre) mesi prima della data di partenza del viaggio.
Il certificato di nascita integrale multilingue deve essere richiesto al proprio Comune di appartenenza. La dichiarazione giurata in forma di affidavit può essere firmata gratuitamente dal genitore che non viaggia con il bambino, previo appuntamento, presso l'Ambasciata del Sudafrica di Roma, il Consolato Generale del Sudafrica di Milano, il Consolato del Botswana. I genitori dovranno portare con sé il passaporto e il certificato di nascita integrale del minore ed i propri documenti di identità.
Non è richiesta alcuna documentazione per i minori in transito attraverso un aeroporto internazionale del Sudafrica, a condizione che non abbiano bisogno di un visto di transito.
Per assumere informazioni aggiornate e dettagliate consigliamo di consultare  www.viaggiaresicuri.it nonché l'Ambasciata o il Consolato del Sudafrica o il Consolato del Botswana accreditati in Italia.
 

Botswana: per l’ingresso in Botswana dei cittadini italiani il passaporto deve avere almeno 6 mesi di validità residua dalla data di rientro. Il visto viene rilasciato direttamente all’arrivo in frontiera ed è gratuito. Se si viaggia con minori di età inferiore ai 18 anni questi dovranno essere muniti di passaporto individuale e del proprio certificato di nascita multilingue; se il viaggio prevede una sosta in Sudafrica è necessario attenersi alle regole relative all’ingresso dei minori in Sudafrica.

Zimbabwe: per l’ingresso in Zimbabwe dei cittadini italiani il passaporto deve avere almeno 6 mesi di validità residua dalla data di rientro e due pagine consecutive prive di timbri ad uso delle autorità. E’ richiesto inoltre il pagamento in loco del visto d’ingresso, rilasciato all’arrivo nel Paese. Il costo per un ingresso singolo è di Usd 30, quello per un’entrata doppia è di Usd 45. Il costo va regolato in contanti e non viene dato resto in caso di pagamento con banconote di valore superiore al costo del visto. Se si viaggia con minori e si transita per il Sudafrica è necessario attenersi alle regole relative all’ingresso dei minori in Sudafrica.
 

Zambia: per l’ingresso in Zambia dei cittadini italiani il passaporto deve avere almeno 6 mesi di validità residua dalla data di rientro e due pagine consecutive prive di timbri ad uso delle autorità.
Il visto d’ingresso può essere richiesto presso l’Ambasciata dello Zambia a Roma al costo di Euro 30 per un ingresso singolo o di Euro 40 per ingresso doppio oppure può essere rilasciato all’arrivo nel Paese pagando in loco Usd 50 per un ingresso singolo e Usd 80 per un ingresso doppio. La validità del visto rilasciato dall'Ambasciata o ottenuto all'arrivo consente 30 giorni di permanenza. In alternativa può essere richiesto il visto elettronico e-Visa compilando il modulo online nel sito: http://evisa.zambiaimmigration.gov.zm/#/. La lettera di approvazione del visto elettronico sarà inviata al richiedente all'indirizzo e-mail indicato sul modulo online entro 3 giorni lavorativi dalla data della richiesta, e dovrà essere stampata e presentata all'arrivo in Zambia dove si effettuerà il pagamento del visto in contanti oppure con carta di credito. Il costo è di Usd 50 per un ingresso singolo e Usd 80 per un ingresso doppio e consente una permanenza in Zambia di 90 giorni. L'ingresso nel Paese deve avvenire entro 90 giorni dalla data di approvazione dell'e-Visa. Se si viaggia con minori e si transita per il Sudafrica è necessario attenersi alle regole relative all’ingresso dei minori in Sudafrica..

VIAGGI ALL’ESTERO DI MINORI
Si fa presente che la normativa sui viaggi all’estero dei minori varia anche in funzione delle disposizioni nazionali dei singoli Paesi.
La nuova normativa europea, a decorrere dal 26 Giugno 2012, prevede l’obbligatorietà del passaporto individuale per tutti i minori italiani. Pertanto l’eventuale iscrizione dei minori sul passaporto dei genitori non sarà più ritenuta valida ai fini dell’espatrio. Inoltre, dal 4 Giugno 2014, i minori di 14 anni, accompagnati da almeno uno dei genitori devono avere passaporto che indichi alla pagina 5 il nome dei genitori; altrimenti sarà necessario esibire un documento che attesti il rapporto di parentela (es. stato di famiglia o estratto di nascita del minore) al momento dell’espatrio.
I minori di 14 anni non accompagnati da  almeno uno dei genitori, possono espatriare solo se affidati ad un ente (ad esempio la compagnia aerea) o ad un accompagnatore munito di “dichiarazione di accompagnamento” che dovrà essere sottoscritta dai genitori del minore e resterà agli atti della questura.
Si consiglia comunque di assumere informazioni aggiornate e dettagliate presso la propria Questura, oppure sul sito: www.poliziadistato.it nonché presso le Ambasciate o i Consolati del Paese accreditati in Italia e/o il proprio agente di viaggio.

CLIMA
Sudafrica: trovandosi nell’emisfero australe le stagioni sono invertite rispetto all’Italia, l’inverno va da Giugno a Settembre e l’estate da Ottobre a Maggio. Il clima è comunque notevolmente vario a causa della vastità del territorio, dell’altitudine e dell’esposizione al mare. La parte meridionale del Sudafrica, inclusa la zona di Cape Town e del Western Cape, gode di un clima simile a quello mediterraneo, con temperature miti e precipitazioni concentrate principalmente durante l’inverno australe. Al contrario la costa orientale e in particolare il Kwa-Zulu Natal hanno un clima caldo umido con abbondanti precipitazioni durante l’estate australe. L’altopiano orientale, compresa l’area di Johannesburg e del Mpumalanga, ha inverni secchi caratterizzati da forti escursioni termiche tra il giorno e la notte, ed estati calde con frequenti ma brevi rovesci. Infine la costa occidentale, affacciata sull’Atlantico, gode progressivamente di un clima più secco e caldo man mano che si sale verso nord.
Botswana: il clima è semi desertico con temperature elevate e precipitazioni concentrate durante l’estate australe tra Novembre e Marzo; clima secco ma con forti escursioni termiche tra il giorno e la notte tra Giugno e Settembre.
Zimbabwe: clima caldo umido, con precipitazioni non molto abbondanti tra Novembre e Marzo; temperato ma con forti escursioni termiche tra il giorno e la notte durante l’inverno australe tra Maggio e Agosto; clima caldo ma secco tra Settembre e Ottobre.
Zambia: clima temperato e secco tra Aprile ed Agosto. Durante l’estate australe il clima è caldo e secco tra Settembre e Ottobre per diventare caldo e umido tra Novembre e Marzo.

FUSO ORARIO
Sudafrica/Botswana/Zimbabwe/Zambia: un’ora in più in tutti i Paesi quando in Italia è in vigore l’ora solare. Nessuna differenza quando in Italia è in vigore l’ora legale..

VALUTA
Sudafrica: la valuta è il Rand sudafricano. 1 Euro equivale a circa 15,62 Rand.
Botswana: la valuta è il Pula. 1 Euro equivale a circa 11,66 Pula.
Zimbabwe: la valuta ufficiale è ancora il Dollaro dello Zimbabwe ma il suo corso è stato congelato dall’Aprile 2009 e quindi tutte le transazioni avvengono in dollari USA. Si consiglia di munirsi di dollari americani di piccolo taglio in quanto spesso il resto non è disponibile. Al momento di lasciare il Paese non è possibile esportare cifre in contanti superiori ai 1.000 dollari Usa o l’equivalente in altre valute.
Zambia: la valuta è il Kwacha. 1 Euro equivale a circa  13.27 Kwacha.  

CARTE DI CREDITO
Sudafrica: in generale le principali carte di credito sono accettate ovunque. Suggeriamo di partire con carta di credito indispensabile per emergenze, noleggi, prenotazioni e registrazione in albergo.
Botswana/Zimbabwe/Zambia: le carte di credito sono accettate solo nei maggiori centri turistici.

LINGUA
Sudafrica: le lingue ufficiali sono 11: inglese, afrikaans, zulu, xhosa, northern sotho, southern sotho, tswana, tsonga, swazi, venda e ndebele.
Botswana/Zimbabwe/Zambia: la lingua ufficiale è l’inglese ma sono molto diffuse le lingue e i dialetti locali.

VACCINAZIONI
Sudafrica: non e’ richiesta alcuna vaccinazione. Si consiglia, previo parere medico, la profilassi antimalarica, in particolare tra Ottobre e Maggio, per chi si reca nel Parco Kruger, Limpopo, Mpumalanga e nel nord del Kwa-Zulu Natal. E’ inoltre richiesta la vaccinazione contro la febbre gialla, da effettuarsi almeno 10 giorni prima della partenza, per chi proviene o è diretto verso aree a rischio tra le quali il Kenya. Si consiglia di verificare con le Autorità diplomatico-consolari sudafricane in Italia la lista di tutti i Paesi considerati a rischio di febbre gialla.
Botswana/Zimbabwe: non è richiesta alcuna vaccinazione. E’ consigliata la profilassi antimalarica. E’ richiesta la vaccinazione contro la febbre gialla per chi proviene da zone a rischio, inclusi Kenya e Tanzania, e si reca in Botswana.
Zambia: obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla per i viaggiatori diretti o provenienti o semplicemente in transito in Botswana. La vaccinazione va effettuata almeno 10 giorni prima della partenza. E’ consigliata la profilassi antimalarica.

MISURE PREVENTIVE CONTRO LE PUNTURE DI INSETTI E ZANZARE
In tutti i Paesi che si trovano nella fascia tropicale o sub-equatoriale è consigliato l’utilizzo di repellenti contro eventuali punture di insetti e zanzare che potrebbero avere anche conseguenze di tipo virale. Si raccomanda inoltre di:
- chiudere porta e finestre delle camere la sera
- accendere l’aria condizionata
- utilizzare le zanzariere sopra il letto rimboccandone i margini sotto il materasso
- accertarsi che le zanzariere alle finestre siano ben chiuse
- indossare abiti di colore chiaro, pantaloni lunghi e camice a maniche lunghe
- non utilizzare profumi
- spegnere la luce se la finestra o la porta della camera è aperta
- applicare il repellente contro le punture di insetti e zanzare sia la mattina che la sera

ELETTRICITA’
Sudafrica: 220/250 Volt a 50 Hertz. La presa ha tre innesti rotondi quindi è necessario munirsi di adattatore.
Botswana/ Zimbabwe/Zambia: 220/230 Volt a 50 Hertz. La presa ha tre innesti sia rettangolari che rotondi ed è quindi necessario munirsi di adattatore.

TELEFONI
Sudafrica: è possibile telefonare in Italia utilizzando il prefisso internazionale 0039 seguito dal prefisso nazionale. La copertura GSM è buona ovunque ma potrebbe presentare dei problemi nelle aree dei Parchi e delle Riserve.
Botswana/Zimbabwe/Zambia: è possibile telefonare in Italia dalle principali aree urbane utilizzando il prefisso internazionale 0039 seguito dal prefisso nazionale. La copertura GSM è buona a Victoria Falls, Livingstone, Kasane e nel Parco Chobe; nelle altre zone è praticamente inesistente.

ABBIGLIAMENTO
Sudafrica/Botswana/Zimbabwe/Zambia: è consigliato abbigliamento pratico e comodo in colori neutri e, durante l’inverno australe, un capo di lana e una giacca a vento per combattere l’escursione termica tra il giorno e la notte.

ALBERGHI
Sudafrica: generalmente l’assegnazione delle camere è prevista tra le ore 14.00 e le 15.00 mentre il rilascio tra le ore 10.00 e le 11.00. Negli alberghi solitamente non esistono camere triple e questo tipo di sistemazione è limitata a pochissime strutture. Inoltre è importante sapere che non è possibile garantire il numero di letti esistenti in ciascuna camera. La classificazione ufficiale degli alberghi non è obbligatoria e quindi per alcune strutture abbiamo espresso una nostra valutazione. Al momento della registrazione in albergo è indispensabile presentare la propria carta di credito a garanzia di eventuali extra.
Botswana/Zimbabwe/Zambia: nel Parco Chobe, a Victoria Falls e Livingstone l’offerta di alberghi e lodge è abbastanza varia. Nelle altre località l’alloggio è solitamente previsto in campi tendati, molti dei quali dotati di ogni comfort. Non sono previste sistemazioni in camere triple. 

FOTOSAFARI
Sudafrica/Botswana/Zimbabwe/Zambia: se inclusi nelle quote prevedono la condivisione del veicolo con altri ospiti della riserva e sono condotti da ranger parlanti inglese. Solitamente i bambini fino ai 6 anni non possono prendervi parte ma il limite di età varia in base alle politiche delle varie riserve e saranno fornite su richiesta. 

MANCE
Sudafrica/Botswana/Zimbabwe/Zambia: le mance, sebbene non obbligatorie, sono gradite ed è consuetudine lasciare una mancia pari al 10% a guide, autisti, personale degli alberghi e tassisti.

FRANCHIGIA BAGAGLIO 
Sudafrica/Botswana/Zimbabwe/Zambia: sui voli di linea domestici e quelli tra Sudafrica e Botswana/Zimbabwe/Zambia la franchigia concessa ai passeggeri di classe economica è generalmente di un pezzo di bagaglio in stiva per persona non eccedente i 23Kg e di un bagaglio a mano di dimensioni totali di 115 cm non eccedente i 7kg. Tuttavia sui voli privati diretti ai parchi è richiesto l’utilizzo di bagagli morbidi e la franchigia è limitata a 15/20 Kg per persona.
 



SIGN IN YOUR ACCOUNT TO HAVE ACCESS TO DIFFERENT FEATURES

CREATE ACCOUNT

FORGOT YOUR DETAILS?

TOP